REmarketing o REtargeting: che cos’è e come funziona 4.94/5 (17)

remarketing

© Emarketed

Avrai sicuramente sentito parlare di REmarketing e REtargeting, soprattutto se lavori nell’ambito del web marketing o ti sei mai interessato a l web marketing. Però non tutti sanno che spesso e volentieri solo il 2% del traffico web converte alla prima visita.

Questo significa che circa il 98% del traffico non genera conversioni, viene perso nel web e con alte probabilità non convertirà mai. Per recuperare quel 98% di traffico che non genera conversioni alla prima visita, si effettua il REmarketing.

Che cos’è il REmarketing?

Il REmarketing o REtargeting è uno strumento del web marketing che mira a inseguire e raggiungere solo i clienti che hanno visualizzato un determinato contenuto del nostro sito web. Perché? Per stimolare l’utente a tornare indietro e concludere l’azione che avrebbero intrapreso (come l’acquisto di un prodotto o l’iscrizione alla newsletter).

Con il #REmarketing o #REtargeting possiamo inseguire gli utenti che non convertono e guidarli alla #conversione.

Click To Tweet

Come funziona il REmarketing?

Il REmarketing utilizza i cookies per tracciare gli utenti che visualizzano determinate sezioni o pagine del tuo sito web. Tramite un piccolo e semplice codice JavaScript anonimo, che andrai ad inserire sulla tua pagina web. Solitamente questo codice, talmente è piccolo, viene chiamato pixel, perché risulta invisibile ai visitatori e non fa ad influire sulle prestazioni del tuo sito.

Il #REmarketing si basa sui cookies e su un codice JavaScript che andrà inserito sul tuo sito web.

Click To Tweet

In questo modo, ogni qualvolta che un visitatore accederà alla pagina del tuo sito, verrà rilasciato al browser un cookie anonimo che permetterà poi, tramite una campagna di remarketing di mostrare annunci solamente alle persone che hanno già visitato il tuo sito web.

Facile no? Vediamo ora quali società consentono di creare delle campagne pubblicitarie di REmarketing.

Servizi di REmarketing

Esistono diverse aziende che offrono servizi di REmarketing. Una di queste è Google tramite Google AdWords e la Rete Display di Google. A questa pagina trovate ulteriori informazioni direttamente made in Google.

Vi lascio a seguire un video ufficiale di Google su come inserire il pixel di REmarkerting sul vostro sito web:

Mentre in questo video viene spiegato come gestire al meglio la vostra campagna di REmarketing e i risultati tramite Google Analytics.

A proposito di Pixel, anche Facebook Business offre servizi di REmarketing, così da mostrare gli annunci sul social network solo agli utenti che già hanno visitato il tuo sito web. Uno strumento davvero molto potente, ti lascio il link alla guida ufficiale per l’implementazione del pixel Facebook sul tuo sito web.

Quanto costa una campagna di REmarketing?

Spesso e volentieri vi farete o vi faranno questa domanda: quanto costa una campagna di REmarketing? La risposta non è mai facile o scontata, perché non si può dire senza un preventivo un costo preciso di una campagna. I prezzi dipendono sempre da due fattori principali:

  • costo dell’agenzia
  • costo piattaforma servizi REmarketing

COSTO DELL’AGENZIA

A seconda del servizio che ti viene offerto potrebbe capitare che l’agenzia ti proponga di creare, gestione e monitorare la campagna. Potrebbe capitare anche che a te interessi solo la creazione della campagna, per cui la parte di gestione e di monitoraggio li affiderai a qualcun altro o te ne occuperai personalmente.

Di conseguenza il costo che andrai a pagare all’agenzia sarà diverso per le varie situazioni e da agenzia ad agenzia. Il consiglio è quello di chiedere sempre un preventivo (solitamente gratuito) a varie agenzie per capire quella che fa più al caso tuo.

COSTO PIATTAFORMA SERVIZI REMARKETING

Il costo solitamente viene espresso in click (CPC – costo per click): in questo caso potrai sapere sempre con esattezza il costo per ogni click che verrà effettuato sul tuo annuncio. È consigliabile affidarsi ad agenzie che separano i costi di agenzia con i costi della piattaforma di remarketing per evitare di pagare più del dovuto i click generati.

È utile il REmarketing?

Il REmarketing è utile solo se implementato come parte di una strategia di web marketing articolata e completa. Questo significa che ha senso inseguire gli utenti solamente se prima gli utenti arrivano sul tuo sito web. Motivo per cui bisognerà prima intercettarli, portarli al nostro sito web e solo dopo entrerà in gioco la campagna di REmarketing per cercare di aumentare le conversioni.

Il #REmarketing è utile solo se fa implementato in una strategia completa di #WebMarketing.

Ti è piaciuto?